10.9 C
New York
martedì, Dicembre 1, 2020

Buy now

EDUCATORE PROFESSIONALE SOCIO-PEDAGOGICO

Con l’approvazione della Legge Iori la professione di EDUCATORE PROFESSIONALE SOCIO-PEDAGOGICO viene per la prima volta tutelata e riconosciuta. Dato il ruolo fondamentale degli educatori in ambito socio-pedagogico, il riconoscimento di tale figura con la Legge nr. 205/2017, commi 594-601, contribuirà ad accrescere la qualità delle relazioni e prevenire i casi di maltrattamento e danni alle fasce più deboli della società.

L’educatore professionale socio-pedagogico opera in ambito educativo, formativo e pedagogico, in rapporto a qualsiasi attività svolta in modo formale, non formale e informale, nelle varie fasi della vita, in una prospettiva di crescita personale e sociale. In particolare, l’educatore professionale socio-pedagogico, opera nei confronti di persone di ogni età, prioritariamente nei seguenti ambiti:

a) educativo e formativo;
b) scolastico;
c) socio-sanitario e della salute limitatamente agli aspetti socio-educativi;
d) socio-assistenziale;
e) della genitorialità e della famiglia;
f) culturale;
g) giudiziario;
h) ambientale;
i) sportivo e motorio;
j) dell’integrazione e della cooperazione internazionale;
k) servizi educativi nel sistema penitenziario e di risocializzazione dei detenuti;
l) servizi di assistenza ai minori coinvolti nel circuito giudiziario e penitenziario;
m) servizi di educazione ambientale;
n) servizi per la conoscenza, la salvaguardia e la valorizzazione del patrimonio dei beni culturali;
o) servizi educativi nel campo dell’informazione, della comunicazione, della multimedialità, della promozione culturale e della lettura;
p) servizi educativi nei contesti lavorativi, nei servizi di formazione, collocamento, consulenza, orientamento e bilancio delle competenze;
q) servizi per l’aggiornamento e per la formazione di educatori e di pedagogisti.

Il corso pertanto si prefigge i seguenti obiettivi:

• capire chi è l’educatore professionale socio-pedagogico ed in quali ambiti esercita;

• fornire strumenti conoscitivi specifici di tipo teorico e metodologico, per la progettazione, la programmazione, l’intervento, la supervisione e la valutazione degli esiti delle azioni educative indirizzate alla persona e ai gruppi, in vari contesti educativi e formativi, per tutto il corso della loro vita, nonché strumenti per l’attività didattica di ricerca e di sperimentazione;

• fornire gli strumenti e le competenze per progettare, programmare, organizzare, coordinare, gestire, monitorare, valutare, consigliare e supervisionare la qualità pedagogica dei servizi e dei sistemi pubblici o privati di educazione e formazione;

• fornire le opportune competenze per capire e gestire le dinamiche di gruppo, e le strategie per costruire una relazione educativa appropriata con il soggetto che si ha di fronte, anche in situazioni di disagio o di psicopatologia;

• fornire le conoscenze per guardare ogni individuo come appartenente a specifici gruppi, e per porre in rilievo l’influenza del contesto sociale sul comportamento umano e sul processo educativo;

• porre attenzione alla multietnicità e globalità della attuale società ed alla dimensione culturale dei comportamenti e delle identità, per fornire una guida alla costruzione di un modello di interazione sociale di tipo interculturale;

• fornire la capacità critica per individuare la “giusta” etica delle relazioni e per riflettere sul modello di “uomo” da formare, sui modelli di società e di convivenza sociale da perseguire, in direzione dello sviluppo e della diffusione di nuovi modelli collettivi;

• promuovere l’attenzione alla dimensione storico-temporale di tutto ciò che ruota attorno al tema dell’educazione, come la famiglia e le altre entità educative, l’infanzia, la formazione professionale;

• fornire indicazioni teoriche e metodologiche, in linea con le ricerche provenienti dalle scienze dell’educazione e dal metodo critico-riflessivo della filosofia sullo studio del processo educativo/formativo.

• fornire la metodologia per progettare, programmare, realizzare e valutare interventi e trattamenti educativi e formativi diretti alla persona negli ambiti e nei servizi individuati dalla presente legge;

• fornire indicazioni per poter accompagnare e facilitare i processi di apprendimento in contesti di educazione permanente e/o in contesti di formazione professionali ed interventi di inserimento lavorativo;

• fornire le competenze per cooperare alla definizione delle politiche formative ed alla pianificazione e alla gestione di servizi di rete nel territorio e per collaborare all’attuazione dei sistemi integrati per la gestione e la valorizzazione delle risorse umane e per lo sviluppo di competenze.

Tipologia:
corso di qualificazione Codice Corso: ECF01
Durata: 1500 ore
Crediti: 60 CFU Modalità di erogazione: blended.
L’80%  del monte ore sarà erogato in modalità a distanza attraverso l’utilizzo della “Piattaforma e-learning” di Orienta Campus che svolge anche attività di orientamento e di supporto tutoriale, il restante 20% ovvero l’insegnamento 5 sarà erogato in presenza presso le sedi dell’Ateneo. Non è previsto l’obbligo di frequenza.

Insegnamento/attività SSD CFU
1)    Cultura di base nelle scienze della formazione dell’infanzia e della preadolescenza. M-PSI/04 8
2)    Fondamenti e competenze operative nelle scienze pedagogiche. M-PED/01 10
3)    Conoscenze e competenze metodologico-didattiche per la gestione multidimensionale dei processi formativi ed educativi. M-PED/03 10
4)    Conoscenze e strumenti per l’analisi della realtà sociale, economica e culturale tese a realizzare un’offerta educativa integrata e coerente con i fabbisogni. SPS/08 8
5)    Le ruolo delle TIC nei processi educativi e nei curricoli formativi. M-PED/04 12
6)    Project Work/Prova Finale 12

Destinatari:
Possono iscriversi al Corso i cittadini italiani e stranieri in possesso di almeno di uno dei seguenti titoli/requisiti:

  • diploma abilitante rilasciato entro l’anno scolastico 2001/2002 da un istituto magistrale o da una scuola magistrale;
  • inquadramento nei ruoli delle amministrazioni pubbliche a seguito del superamento di un pubblico concorso relativo al profilo di educatore;
  • svolgimento dell’attività di educatore per non meno di tre anni, anche non continuativi (l’attività svolta è dimostrata mediante dichiarazione del datore di lavoro ovvero autocertificazione dell’interessato ai sensi del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445).

Tasse e modalità di pagamento

La quota di iscrizione è pari ad € 800,00 (Euro Ottocento/00) Il pagamento può essere effettuato in un’unica soluzione (euro 800,00) o in due rate alle scadenze di seguito indicate:

  • I rata, pari a € 400,00 al momento dell’iscrizione
  • II rata, pari a € 400,00 entro 60 giorni dalla data di immatricolazione

Titolo e riconoscimento CFU

Con il superamento degli esami previsti dal corso, oltre a conseguire la qualificazione di Educatore professionale socio-pedagogico sarà possibili valorizzare i CFU afferenti per l’iscrizione al corso di laurea in Scienze dell’educazione e della formazione – L 19

Sede d’esame: Bellona

Informazioni
Tutte le informazioni ed i chiarimenti possono essere richiesti presso:

A.I.D.A. (Associazione Italiana Docenti e personale ATA)
Via Antonio Vinciguerra, 121
81041 Bellona (CE)
Tel. 3922448610

Related Articles

How to Think and Act in the Plummeting Stock Market

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

The Real Economy Has Never Been Tested by a Pandemic

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

More and More People Stay Home as Coronavirus Spreads

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

Stay Connected

21,133FansLike
2,464FollowersFollow
2,918SubscribersSubscribe
- Advertisement -

Latest Articles

How to Think and Act in the Plummeting Stock Market

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

The Real Economy Has Never Been Tested by a Pandemic

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

More and More People Stay Home as Coronavirus Spreads

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

Witnessing the Birth of the New Coronavirus Economy

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...

Companies Are Putting Profits Ahead of Public Health

People live better in big houses and in big clothes. I try to contrast; life today is full of contrast. We have to change!...